Amaro del Capo

Ventinove erbe officinali tra fiori, frutti, erbe e radici compongono Vecchio Amaro del Capo liquore, direttamente dalla magica e suggestiva terra calabrese. Il nome si ispira alla località di Capo Vaticano, vicino Tropea, raffigurata in etichetta, luogo caratterizzato da una vegetazione selvaggia e spontanea di erbe, frutta e radici, le stesse che costituiscono gli ingredienti di questo caratteristico liquore, indissolubilmente legato al territorio. Liquirizia, menta piperita, semi di anice, mandarino, camomilla, issopo, ginepro, arancia amara e dolce: un estratto della felicità.

Un’antica ricetta calabrese, acquisita dalle quattro generazioni della famiglia, è segreta ed è tramandata di generazione in generazione dalla famiglia Caffo, migliorata dai distillatori per offrire la quintessenza di un territorio, quello calabrese, che non conosce rivali: oggi è uno degli amari più conosciuti e apprezzati nel mondo.

Da gustare rigorosamente ghiacciato, sprigiona tutti i suoi sentori aromatici a una temperatura di – 20°: gentile e aromatico è il prodotto simbolo della distilleria Caffo. Di colore ambrato carico tendente al rossiccio, si apre su suadenti sentori erbacei a cui si affiancano dolci aromi di miele e di vaniglia. Il sapore è dolce e aromatico, soave, ricco di sfumature, attraversato da note di arancio amaro, liquirizia e ginepro che preludono ad un finale gradevolmente speziato.

Eccellente digestivo, è ottimo bevuto ghiacciato a completamento di un pasto. Dà vita a cocktail esclusivi come Capo Tonic, Capo Sour e White del Capo Russian.

  • GRADI 35%
  • SERVITO GHIACCIATO
€ 3,50 al Bicchiere

Sections

Via Abele crespi 1225, Fara Gera d'Adda, BG 24045